FISIOTERAPIA - TERAPIE MANUALI

Trattamento delle cicatrici

Nel trattamento fisico del tessuto cicatriziale comprendiamo tutte le pratiche riabilitative impiegate dai fisioterapisti nella routine clinica per gestire tale tessuto.                               

Il fisioterapista, grazie alla sua formazione e ad una vasta gamma di strumenti, può favorire la formazione di cicatrici sane e non patologiche, evitando aderenze, rigidità e fibrosi fasciali che potrebbero compromettere la funzionalità.

Non esiste un unico approccio per trattare una cicatrice patologica; piuttosto, la strategia ottimale prevede l’utilizzo combinato di diverse tecniche manuali e fisiche.

Ecco alcuni degli approcci più comuni:

  • Terapia manuale che coinvolge frizioni tissutali su vari piani, stimolazione propriocettiva e massaggio trasverso profondo per favorire il recupero dei tessuti;
  • Utilizzo di strumenti come la coppettazione per favorire la dispersione del tessuto cicatriziale;
  • Applicazione di taping neuromuscolare per migliorare l’aspetto e la funzionalità della cicatrice.
  •  

Oltre a queste tecniche manuali, è possibile utilizzare terapie fisiche come il laser, gli ultrasuoni, la crioterapia e le onde d’urto per completare il trattamento e favorire il recupero ottimale del tessuto cicatriziale.

ORARI e CONTATTI